Concorso interno, per titoli ed esame “501 posti per Vice Isp” – Richiesta scorrimento graduatoria finale.

Di seguito la nota della Segreteria Nazionale Mosap indirizzata al Direttore dell’Ufficio per le Relazioni Sindacali, Vice Prefetto Dr.ssa Maria DE BARTOLOMEIS


 

OGGETTO: Concorso interno, per titoli ed esame, per la copertura di nr. 501 posti per vice Ispettore della Polizia di Stato, indetto con decreto 2 novembre 2017. Richiesta scorrimento graduatoria finale.
^^^^^^^^^

Pregiatissima Dr.ssa DE BARTOLOMEIS,

come noto sono oramai giunte al termine le prove orali del concorso in oggetto indicato; ad oggi, dopo un lungo ed impegnativo iter concorsuale, risultano già idonei oltre 800 candidati, il cui numero finale potrebbe arrivare fino a 1000.
Nelle condizioni attuali molti candidati, appartenenti al ruolo Assistenti ed Agenti, pur essendosi distinti per impegno, preparazione e risultato finale, rischiano di non rientrare nei posti previsti dal bando, siano essi Assistenti Capo (quindi con una certa anzianità di servizio) siano soprattutto Assistenti ed Agenti quindi giovani ragazzi che, pur avendo superato le prove scritta e orale con votazioni vicine ai 10/10, potrebbero rimanere esclusi solo a causa dei pochi anni di servizio.
La previsione di un numero di circa 1000 poliziotti idonei, alla fine di un concorso interno lungo, impegnativo e selettivo, esprime e certifica l’impegno, la professionalità, la dedizione ed il senso di appartenenza di tutti quei colleghi che risulteranno idonei e che, a modesto parere di questa O.S., meritano tutti di divenire Ispettori della Polizia di Stato.
In ragione di quanto sopra esposto, considerati anche i costi che l’Amministrazione ha dovuto sostenere per citate prove concorsuali nonché la carenza di personale del ruolo
Ispettori, si chiede alla cortese S.V. di valutare l’opportunità, al termine della procedura concorsuale, così come avvenuto per precedenti analoghi concorsi, di procedere con atto ad hoc ad un ampiamento dei posti così da poter avviare al prossimo corso da Vice Ispettore, tutti gli idonei al concorso de quo.
L’occasione è gradita per porgerLe i più sinceri e cordiali saluti.

IL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE
Fabio CONESTA’